Sulla strada delle meraviglie d’Italia

17 Giugno 2015

Villa-Palladiana

Quando non si è pratici di una certa zona, è facile che il punto di partenza per una nuova avventura sia un non-luogo per eccellenza: il casello o un’area di servizio dell’autostrada, dove ci si ferma per fare il punto della situazione… e gettarsi in un viaggio all’insegna della sorpresa. Proprio da un’area di servizio – una diversa, e specifica, per ogni puntata – ha inizio ciascun episodio della nuova produzione firmata da Autostrade per l’Italia, in collaborazione con Sky Arte HD e Ballandi/Arts.

Il nuovo format Sei in un Paese Meraviglioso inaugura questo giovedì in prima serata: l’appuntamento per gli spettatori di Sky Arte HD è fissato nell’area di servizio Piave Est, all’uscita autostradale di Conegliano. A partire da questo punto di svolta, l’episodio in prima visione offrirà ben due itinerari, uno turistico e uno… dell’anima. Fuori dagli ordinari percorsi indicati dalle guide, scopriremo infatti tesori nascosti e angoli inediti del Bel Paese, in un viaggio arricchito da grafiche itineranti e la “consulenza” esclusiva di esperti e talenti del luogo.

Questa settimana, attraverseremo la Marca trevigiana in Veneto. Gian Antonio Stella, giornalista e scrittore nativo di Asolo, ci guiderà alla scoperta di questo splendido borgo che per secoli è stato meta ambita di poeti, artisti e intellettuali.
La seconda tappa del nostro tour è invece “diffusa” sul territorio, perché costituita dal gruppo delle storiche Ville Palladiane: un paesaggio architettonico che, concepito dall’architetto Andrea Palladio nel corso del Cinquecento, il mondo intero ci invidia in quanto espressione massima della capacità rinascimentale di coniugare ambiente e dimensione umana, le bellezze della natura e quelle dell’arte.