The Niro. L’italiano dal successo internazionale

12 Maggio 2015

Studio-XXXV-Live-The-Niro

Un tempo, la musica si ascoltava e, se proprio si era fortunati, la si guardava anche durante un concerto. L’avvento della televisione ha cambiato le carte in tavola e per i musicisti si è aperta l’era dei videoclip e delle sessioni live davanti alle telecamere. In quanto a influenza sulla scena musicale, abbiamo ormai compreso che il web non è stato da meno.

È stata Sky Arte HD, però, a unire televisione e internet per creare il primo format crossmediale, in collaborazione con la startup innovativa XXXV. Ideato dal cantautore Nicodemo e da Alex Giordano, l’innovativo format Studio XXXV Live giunge mercoledì 13 maggio al terzo, imperdibile “secret concert” dedicato a un esponente di spicco della musica indipendente italiana.

Ospite dello storico Teatro 16 di Cinecittà, questa settimana sarà Davide Combusti alias The Niro. Dopo lo scioglimento dell’omonima band da lui formata, Davide mantiene il suo nome d’arte e continua a esibirsi in Italia e all’estero.
Nel 2008, nel corso di una sera londinese in cui apre niementeno che il concerto di Carmen Consoli, The Niro viene notato da un manager della prestigiosa etichetta Universal, il quale gli propone un contratto… per entrare a far parte direttamente del catalogo internazionale della casa discografica!

Davide giunge così alla pubblicazione del primo EP, An Ordinary Man, seguito a stretto giro dall’album di debutto. In pochi anni, Combusti ha saputo riscuotere successi e consensi, che gli hanno permesso di pubblicare già quattro dischi solisti, l’ultimo dei quali – 1969 – uscito nel 2014.