Un Vermeer da cinema. Con Scarlett Johansson

6 Febbraio 2014


In vita ha conosciuto difficoltà e privazioni, committenti esigenti – a volte anche ottusi – spesso insensibili alle sue necessità di artista estroso e geniale. Come tale difficile, ombroso, intrattabile. E decisamente poco prolifico: non ci ha lasciato molte opere Jan Vermeer, ma sono tutte gioielli inestimabili. Capolavori assoluti del Seicento fiammingo, stagione tra le più affascinanti che l’arte Europea abbia mai visto. Immagini dalle quali lasciarsi catturare.

Tra realtà e finzione scenica: Sky Arte HD dedica una serata all’affascinante figura del pittore di Delft. Partendo dai fatti, naturalmente. Quelli recentemente portati in mostra alla National Gallery di Londra, teatro di un focus che ha voluto indagare – con acume scientifico straordinariamente raffinato – il rapporto tra l’artista e la musica. O meglio: tra la società alto-borghese del suo tempo e un’arte vista come status symbol, ma anche come escamotage per delicate passioni.

Sguardi al tempo stesso languidi ma pudichi legano a doppio filo al proprio anonimo maestro le giovani suonatrici ritratte: guardano fuori dalla tela, verginee ma insieme sensuali, incontrando la vista di chi a distanza di secoli le osserva incantato. Innamorato delle loro forme eleganti. Le telecamere indugiano su particolari pittorici di precisione calligrafica, frutto di una mano dalle doti strabilianti. Capaci di trasmettere inestinguibili passioni.

Le stesse tradotte per il grande schermo da Peter Webber: dopo il documentario sulla mostra londinese tocca a La ragazza con l’orecchino di perla, film tratto dall’omonimo romanzo di Tracy Chevalier e interpretato da Colin Firth (nei panni del pittore) e da una splendida Scarlett Johansson. È lei a dare il proprio volto alla giovane sguattera immortalata nella più celebre ed enigmatica tela del maestro, rinverdendo il mito di una bellezza che ha sconfitto il tempo.

La curiosità – Numeri del genere si vedono solitamente, in prevendita, giusto per un concerto di Vasco Rossi! Complice il successo del film, La ragazza con l’orecchino di perla  sta conoscendo un rinnovato interesse da parte del pubblico: protagonista di una vera e propria tournée in prestigiose collezioni europee, americane e giapponesi, è da questi giorni in Italia. A Bologna, dove nelle settimane precedenti il suo arrivo si è registrato il record di 100mila prenotazioni…