L’inquietante bambola di Oskar Kokoschka

22 Febbraio 2020

Evoca una vicenda carica di inquietudine il nuovo episodio della serie Inseparabili, in onda su Sky Arte lunedì 24 febbraio. A tenere le redini della narrazione è Carlo Lucarelli, che guiderà il pubblico verso una lontana mattina del 1920, a Vienna, quando un postino scoprì, nel giardino di una villa, il corpo di una donna nuda, decapitata e coperta di sangue.
In realtà non si trattava di una donna, ma di una bambola di dimensioni umane, appartenuta a uno degli artisti più iconici del secolo scorso: Oskar Kokoschka. In seguito al termine della sua relazione con Alma Mahler, la vedova del noto compositore, Kokoschka fece realizzare una bambola del tutto simile all’amata, ma, durante una festa, preso da ira e malinconia, l’artista la gettò in giardino, priva di testa e macchiata di vino rosso. Un epilogo drammatico per una storia d’amore finita.

Tutti i video >>