Olivo Barbieri, Pellestrina, Venezia, 1988

Olivo Barbieri. L’immagine oltre la fotografia

Il MAXXI di Roma ha da poco inaugurato Olivo Barbieri. Immagini 1978-2014, la ricca esposizione con protagonista uno dei … >>

Ettore Sottsass, appunti e materiali per Esercizio formale Nr.3, 1985

L’attrazione tra design e artigianato

Il Museo d’Arte Contemporanea di Lissone, nella provincia brianzola, rispolvera un inestimabile patrimonio progettuale … >>

Alberto Burri, Case Nove di Morra, 1978, foto Aurelio Amendola

Burri a Pistoia. Per il centenario della nascita

Nell’anno del centenario della nascita di Alberto Burri, nelle sale di Palazzo Sozzifanti a Pistoia, la mostra Burri e Pistoia. … >>

Le anime del mondo nelle fotografie di Kazuyoshi Nomachi

Nel Serrone della neoclassica Villa Reale di Monza, sino all’8 novembre è allestita una grande antologica del fotoreporter … >>

Marlene Dumas, The Teacher

Marlene Dumas e la rappresentazione del corpo

La Fondazione Beyeler di Riehen, in Svizzera, ospita fino al 6 settembre Marlene Dumas, una grande retrospettiva dedicata … >>

Cover di-Hail-To-The-Thief-dei-Radiohead-disegnata-da-Stanley Donwood

Thom Yorke firma una colonna sonora da record

Thom Yorke, la voce solista dei Radiohead, ha firmato la colonna sonora più lunga del mondo. 432 ore, ovvero 18 giorni, è la … >>

Antonio Ligabue, Diligenza con paesaggio e villa di Casanova Rambelli, olio su tavola di faesite, 1953-1954, 68x95 cm

Antonio Ligabue torna a Gualtieri

A cinquant’anni dalla scomparsa di Antonio Ligabue, la cittadina di Gualtieri in provincia di Reggio Emilia, dove l’artista … >>

La Sardegna delle miniere e dei minatori

In occasione della VII Giornata Nazionale sulle Miniere promossa dall’AIPAI - Associazione Italiana per il Patrimonio … >>

Body-Power_Howard Schatz

La bellezza del corpo, nelle foto di Howard Schatz

La bellezza, la perfezione e la potenza insite nel corpo umano sono in mostra alla Triennale di Milano, negli scatti di Howard … >>

Giuseppe Terragni_PL 1 B 05_credits Casa dell'Architettura di Roma

Giuseppe Terragni, tra Razionalismo e richiamo all’antico

Giuseppe Terragni a Roma è l’emblematico titolo della rassegna dedicata alle opere dell’architetto comasco per la Capitale e … >>

I segreti del graphic design. Svelati a New York

Come funziona il mondo del graphic design? Quali sono le sue regole e i suoi linguaggi? Ce lo spiega la mostra How Posters Work. … >>

Dal 31 maggio al 4 ottobre, la Pinacoteca cantonale Giovanni Züst di Rancate, in provincia di Mendrisio, ricorda un illustre ticinese con l’affascinante mostra Serodine nel Ticino, intitolata proprio a Giovanni Serodine, pittore del Seicento europeo, morto a soli trent’anni nel 1630. Il Canton Ticino conserva circa la metà della quindicina di opere ancora esistenti realizzate dall’artista. Una di queste è la grandiosa Incoronazione della Vergine, custodita presso la parrocchiale di Ascona, paese d’origine di Serodine, e oggi spostata a Rancate, in occasione dei restauri della chiesa ospite. Questo episodio è alla base della mostra negli spazi della Pinacoteca, dove si conservano ben tre opere del pittore. L’esposizione, incentrata sui capolavori ticinesi, sintetizza la fulminante carriera di Serodine. Trasferitosi a Roma, il pittore assorbe la lezione di Caravaggio, che si riflette in opere incandescenti e dense. Nonostante i numerosi incarichi ufficiali commissionati dalla Chiesa, lo stile di Serodine è fortemente osteggiato dai suoi contemporanei, scivolando nell’oblio. Solo il critico novecentesco Roberto Longhi ne riconoscerà la bravura, sdoganando le successive mostre a lui dedicate. La rassegna ticinese Giovanni Serodine, San Pietro in carcere, Olio su tela, Rancate (Mendrisio), Pinacoteca Züst

La pittura barocca del ticinese Giovanni Serodine

Dal 31 maggio al 4 ottobre, la Pinacoteca cantonale Giovanni Züst di Rancate, in provincia di Mendrisio, ricorda un illustre … >>

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close